Mondiali Rotariani di Ciclismo

Location 2023
Monza - Italia

L’Autodromo Nazionale Monza, fiore all’occhiello della Monza sportiva, fu costruito all’interno del Parco di Monza nel 1922 per volontà dell’Automobile Club di Milano, in occasione del venticinquesimo anniversario di attività dell’Associazione.
Fu costruito in soli 110 giorni su progetto dell’architetto Alfredo Rosselli, e già nel settembre del 1922 si gareggiò il secondo Gran Premio Automobilistico d’Italia.

Da allora il tracciato, uno dei più antichi al mondo, è entrando nella leggenda degli sport motoristici, ospitando sempre, tranne che nel periodo bellico, il Formula 1 Gran Premio di Italia, ma anche decine di altre manifestazioni
di rinomanza mondiale. La collocazione all’interno del Parco dà vita ad uno scenario unico al mondo, coinvolgente anche dal punto di vista naturalistico. All’interno vengono organizzate inoltre esposizioni, eventi musicali e visite guidate con giri della pista che permettono di conoscere l’Autodromo sotto ogni suo aspetto.

COORDINATE
45°37’06” N 9° 16’54” E

CURVE
7 a destra – 4 a sinistra

DIREZIONE DI MARCIA
senso orario

LARGHEZZA
min. 10 m – max. 12 m

LUNGHEZZA
5.793 m

Città di Monza

Monza è una città con diverse anime, che riflettono la sua storia. Conosciuta sicuramente per il Gran Premio di Monza di Formula Uno, Monza offre davvero uno spaccato di storia e cultura che racconta le diverse epoche che l’hanno attraversata:

  • la tradizione longobarda legata alla regina Teodolinda, con il Duomo e il suo Tesoro
  • lo sfarzo degli Asburgo, Napoleone e i Savoia, di cui troviamo tracce nella Reggia di Monza

Monza ci accoglie in un centro storico dall’atmosfera sobria e raccolta, attorno al quale si è sviluppata la moderna ed efficiente cittadina. Storia e natura si intrecciano regalandoci una città da scoprire in tutte le sue sfaccettature.

Monza è anche legata al capolavoro letterario di Alessandro Manzoni, I Promessi Sposi, che ci parlano di Monza nella figura della controversa Monaca di Monza, ovvero Marianna de Leyva. La città di Monza lega il suo nome e le sue origini alla regina Teodolinda. Una leggenda narra che alla regina, mentre riposava in prossimità del fiume Lambro, apparve in sogno una colomba che le avrebbe detto – Modo – (“qui” in latino medievale) e lei avrebbe risposto – Etiam – (“certo”). Dall’unione di queste due parole nasce il toponimo Modoetia, l’antico nome di Monza.

Parco
di Monza

Villa
Reale

Musei Civici
Monza